Barbacani Venezia

Strutture architettoniche di legno o pietra

E’ interessante conoscere ed esplorare la storia millenaria di Venezia non solo attraverso i classici percorsi turistici ma anche attraverso i misteri, le curiosità, i luoghi segreti, le sculture e i capitelli che si affacciano alzando lo sguardo di cui Venezia è ricchissima se si sa dove cercare e guardare con l’occhio attento e vigile alle particolarità. I barbacani Venezia sono una struttura architettonica utilizzata per recuperare spazio abitativo senza diminuire quello a disposizione per la viabilità pedonale. Apposite travature in legno o pietra che emergono e sorreggono al livello del primo piano la sporgenza di un edificio rispetto alla calle o al campo sottostante. In questo modo il primo piano e tutti i piani superiori possono usufruire di una superficie utile maggiore rispetto a quella disponibile al pian terreno.

Dove si possono trovare i barbacani Venezia

Molte sono le abitazioni con la presenza di barcabani, in particolar modo a: Rialto, in Calle della Madonna 574, infisso sul muro e nascosto tra le facciate delle ultime case in Riva del Vin, si può trovare un barbacano in pietra d’Istria, su cui svetta la scritta PER LA IVRISDICIOM DE BARBACANI. Questa pietra serviva da modello alla realizzazione dei rinforzi in legno per i muri, le cui dimensioni erano rigorosamente stabilite dalle autorità per evitare abusi. Altri barbacani meglio conservati sono visibili nei pressi del Ponte di Rialto, Calle del Paradiso e vicino a Campo Santa Maria Formosa. Solamente a Venezia si possono ammirare queste strutture architettoniche così uniche.