Golfo del Tigullio

Spiagge bellissime e fondali cristallini

La costa del Tigullio si estende da Sestri Levante a Margherita Ligure con un susseguirsi di località balneari e ottime spiagge, impianti sportivi e strutture ricettive di altissimo livello qualitativo, oltre alla particolarità dei paesini circostanti ed il fascino dei fondali marini con correnti favorevoli ideali per la vela, il surf, l’equitazione ed il golf; oltre allo shopping nelle boutiques e le serate nei locali di tendenza.

Rapallo e Chiavari sono famosissime in tutto il mondo per la loro bellezza e per le produzioni artigianali di merletti con un museo a Rapallo. Nel Comune di Zoagli vige ancora la tradizione millenaria per la tessitura della seta che viene commerciata ed esportata in tutto il mondo.

Portofino è situato nella parte occidentale del Golfo del Tigullio in una baia ai piedi dell’omonimo promontorio; il paese fa parte del Parco naturale regionale di Portofino con altri sei comuni liguri e alla riserva marina di Portofino. La baia del Silenzio, situata a Sestri Levante, è uno dei luoghi più significativi della riviera ligure. Parecchi sono i punti panoramici sulle alture del golfo come il Santuario di Montallegro che può essere raggiunto anche dalla funicolare situata a Rapallo.

Tracce di civiltà millenaria

L’entroterra è caratterizzato da un altissimo valore storico e naturalistico come la Via dell’Ardesia con tracce di civiltà millenaria o, in Val Fontanabuona, che si estende parallelamente alla costa, dove la particolarità e l’importanza dell’ardesia è testimoniata nell’Ecomuseo di Cicagna.