Isola D’Elba

Necropoli antiche

L’Isola D’Elba è situata in Provincia di Livorno tra il mar Ligure e il mar Tirreno. Con le isole di Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri fa parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. E’ suddivisa in otto Comuni che comprendono: Portoferraio, Campo nell’Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Rio Marina e Rio nell’Elba.

L’isola ha una estensione di circa 224 kmq e nel passato è stata oggetto di grandi eventi. Nell’VIII secolo a.C. fu per gli Etruschi un’assoluta fonte di ricchezza per le sue miniere di ferro che veniva estratto ed esportato in tutto il mondo. Oggi, vi sono ancora diverse necropoli etrusche tra cui resti di forni fusori e villaggi d’altura collocati tra scenari idilliaci.

Con la decadenza degli Etruschi, i Romani divenirono eredi dell’industria siderurgica valorizzando i giacimenti di granito e scoprendo i fanghi curativi delle Terme di S. Giovanni e i pregiatissimi vini prodotti in zona trasportandolo con le loro navi cariche di anfore sapientemente restituite dal mare e oggi conservate nei musei di Portoferraio e Marciana.

La città fortificata di Portoferraio costruita da Cosimo dei Medici nel 1548 è uno scrigno di architettura militare incastonata in perfetta simbiosi con la natura e il mare. Altre fortezze furono costruite in questo caso con l’assedio degli Spagnoli come il maestoso Forte San Giacomo, oggi trasformato un penitenziario oltre alle diverse cappelle e il Santuario di Monserrato collocato su una montagna. Negli anni a venire, l’isola fu contesa da Austriaci, Tedeschi, Inglesi e Francesi e assegnata a Napoleone Bonaparte per la durata di dieci mesi ove provvedè alla costruzione di strade, riorganizzando l’economia mineraria e aumentando la produzione ed esportazione del vino.

Acque cristalline e relax all’Isola D’Elba

Oggigiorno, l’Isola D’Elba è conosciuta in tutto il mondo per la sua maestosità, la bellezza delle sue coste e delle sue acque cristalline che attraggono ogni estate milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.