Pisa

Arte, tradizione e cultura

Pisa è conosciuta in tutto il mondo per la sua maestosa torre obliqua con i suoi 56 metri di altezza che vanta una storia millenaria situata nella piazza dei Miracoli dove si erige il Camposanto Monumentale e la Cattedrale di architettura romanico-pisana del 1063. La città è ricca di chiese romaniche, gotiche e tesori artistici che l’hanno resa famosa ovunque così pure per la sua importante università dove vi hanno sede numerose facoltà di primaria importanza.

Pisa vanta una tradizione marinara che da luogo ogni quattro anni ad una regata storica sulle rive dell’Arno alle quali partecipano imbarcazioni provenienti dalle quattro antiche repubbliche: Pisa, Venezia, Genova e Amalfi.

Degni di nota il Battistero la cui costruzione iniziò nel 1152 e ci vollero duecento anni per il completamento con all’interno il pulpito di Nicola Pisano; Piazza dei Cavalieri quale centro politico e civile di Pisa nel medioevo; la torre del Conte Ugolino e la chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri.

Il Parco Naturale di Migliarino si estende sulla costa da Viareggio a Livorno con ventitremila ettari di superficie dove è possibile effettuare visite guidate a piedi, in bicicletta, in pullman, in carrozza o a cavallo. La tenuta di San Rossore con quattromilaottocento ettari con di particolare interesse per la flora e la fauna.

Pisa e la regata delle repubbliche marinare

Nel mese di giugno molteplici sono le manifestazioni in città: la Luminara di San Ranieri, il Palio di San Ranieri, la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare e il gioco del Ponte.