Sanremo

Riviera dei Fiori tra mare, montagna e valle verdi

La Riviera dei Fiori di Sanremo fa parte della Riviera Ligure di Ponente e si estende dal Comune di Andora fino al confine con la Francia, dopo Ventimiglia nella Regione Liguria. Tutta l’area è abbellita dal mare, dalla montagna, da verdi e lussureggianti colline e splendide valli con boschi che si estendono dall’entroterra  fino al mare, plasmando così baie e insenature, rocce a picco sul mare e bellissime spiagge di sabbia fine.

Cervo, Sanremo e Diano Mariana, situate in prossimità della costa, sono delle note località turistiche che ogni anno attraggono moltissimi turisti. All’interno, invece, vi sono dei borghi medievali che si manifestano con tutta la loro storia, leggende, bellezza e tranquillità come i borghi di Triora, Apricale, Dolceacqua, Pigna e Bussana Vecchia che nel passato hanno saputo ispirare poeti e pittori dell’ottocento.

Per gli appassionati dell’arte e della cultura, non mancano teatri, musei, palazzi storici, chiese barocche, antichi frantoi e trattorie tipiche della campagna ligure dove si possono degustare dei tipici prodotti rigorosamente fatti a mano. Questa parte della Liguria, è anche rinomata per i festival dedicati alla musica come la città di Sanremo, all’umorismo come il centro di Bordighera o, alle arti di strada, come il centro di Imperia.

Reperti archeologici di Sanremo

Moltissimi sono i reperti archeologici ritrovati appartenenti all’era preistorica come le caverne dei Balzi Rossi, o reperti romanici come il Teatro Romano di Ventimiglia. La zona è altresì ricca di ville situate in prossimità del mare e protette dalle colline e molteplici paesi medievali arroccati sui monti che, con le tipiche case in pietra, le piccole vie con la pavimentazione in acciottolato, il campanile in vetta e un castello in rovina, lo impreziosiscono e lo rendono unico nel suo genere.